IO SONO FELICE, TU?

Sono le due di notte passate e sono appena tornato da una corsa di qualche chilometro.

Come al solito anche questa sera ho letto alcune pagine del libro che sto leggendo in questo periodo e poi mi sono buttato a letto ad ascoltare un po’ di musica nelle cuffiette mentre spendevo un po’ del mio tempo a rispondere a qualche messaggio e su Instagram.

Dato che domattina dovrò alzarmi presto per andare a lavoro verso l’una ho deciso che fosse il momento di dormire.

Ecco, qui è sorto un piccolo problema.

Questa sera sentivo dentro di me una gran voglia di parlare, di sfogarmi, di urlare un po’ di cose, ma non ho potuto farlo e ho pensato che dormire fosse l’unico modo per soffocare tutto ciò.

Bhe, povero illuso che sono!

Dopo un paio di minuti che cercavo di addormentarmi mi sono alzato di colpo e senza neanche pensarci sono sceso, ho preso le scarpe da ginnastica, mi sono messo i calzini giallo fluo da running della Nike, cuffiette e sono partito.

Ho deciso di far scegliere al mio istinto per una volta quale fosse la cosa giusta da fare.

Logicamente ha scelto la cosa che più gli era utile, la cosa che più gli serviva per sentirsi libero, per sfogare tutto ciò che si era creato dentro alla mia testa.

Ho cominciato subito a correre molto forte, senza sentire mai un accenno di fatica, sentivo solo che stavo bene.

Il silenzio e il buio della notte mi hanno lasciato libero di sfogarmi, di dirmi a voce alta tutto quello che volevo, di vivermi il mio stato d’animo.

Penso di essermi ripetuto una cinquantina di volta: “SONO FELICE”!

Me lo ripetevo in continuo con un sorriso enorme, senza fermarmi, mi veniva da dentro.

Mi sono ripetuto tante volte tutto ciò che avevo bisogno di sentirmi dire, ma che probabilmente nessuno è in grado di dirmi perché solo io so cosa tengo dentro.

Sapete, molto spesso mi capita di parlare con una persona che mi sta aiutando molto, di sfogarmi con lei, e ogni volta mi ripete sempre una cosa soltanto: “Datti il diritto di essere felice, goditi i momenti dove lo sei, perché te lo meriti.

Cazzo è vero, ogni momento di felicità deve sempre essere rovinato da qualcosa di negativo, da qualcosa che non va, non è possibile!

Essere felici è così bello, abbiamo il diritto di esserlo e dobbiamo davvero sorridere e goderci il momento quando abbiamo la fortuna di esserlo.

Sentirsi bene deve essere la nostra priorità, non una cosa occasionale, una cosa da sovrastare sempre con qualcosa di negativo.

Sinceramente questa sera non me ne frega un cazzo di cosa la vita mi abbia tolto, di cosa non mi abbia dato, di cosa mi toglierà e di cosa non mi darà, sta sera so che vincerò io, lo so e me lo ripeterò tutti i giorni, e dovreste farlo anche tutti voi che state leggendo queste quattro righe.

Penso sia stata la corsa più bella della mia vita, forse la corsa della svolta, mi ha fatto capire tanto.

Fate sempre ciò che vi sentite quando ve lo sentite.

Correte quando volete, urlate quando vi pare, dite ad una persona che la amate se è così e scappate dall’altra parte del mondo se è quello che vi fa stare bene, piangete se state male e picchiate forte il muro se siete incazzati.

Dopo aver fatto tutto ciò, basta che con un enorme sorriso diciate: “Cazzo quanto sono felice!”

Io questa sera lo sono, mi sento bene, mi sento libero!

La mia vita è stata piena di difficoltà fino ad ora e mi ha fatto qualche sgambetto pesante, ho un bel po’ di problemi da risolvere e non so cos’altro mi aspetterà, ma io sono felice e sicuro che arriverò dove voglio.

Quando mi sveglio alla mattina prima di andare a lavoro mi ripeto sempre che sono forte, forse è per questo che sono così convinto.

Sapete, una volta un mio amico disse parlando di me, che le persone non immaginano nemmeno cosa sarei disposto a fare pur di ottenere ciò che voglio nella vita, bhe, aveva fottutamente ragione!

Ho deciso di scrivere queste righe per condividere con voi questa mia esperienza, sperando che possa stimolarvi, aiutarvi o chissà cos’altro.

Non saranno scritte benissimo ma le ho scritte di getto, senza pensarci molto.

Ripetetevi tutte le sere che questa vita non ha capito contro chi si è messa, che sarete sempre più forti!

Vado a dormire, domani mi aspetta un’altra giornata utile per cambiare il mio futuro.

Alex

Un pensiero su “IO SONO FELICE, TU?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...